Playoff Serie A, Trento – Olimpia Milano gara 3: la Lavagna di Repesa

Il binucato di Čapljina introduce la terza partita della serie per quei poracci che seguono La Redazione

lavagna repesa tutti

Continua a leggere

Annunci

This Week in Basketacazzo: lo sguardo Redazionale sugli ultimi eventi Olimpia

sguardone macvanianoPer tanti, buonissimi motivi La Redazione di Basketacazzo ha battuto la fiacca negli ultimi giorni. Ma siamo tornati in forma, presi male come al solito anzi dippiù! E allora prima di cosare le cose odierne (tipo una certa partita col Neptunas in Eurocup) cachiamo un attimo quanto successo all’Olimpia negli ultimi giorni, DAI! Continua a leggere

L’Olimpia Milano vince in quel di Avellino, Kruno Simon Says 21+10 tanto per

avellino milano a cazzo

Eh? Abbiamo visto l’Olimpia vincere e, sotto qualche punto di vista, convincere? Rotazioni rutilanti che non hanno fatto morire la gente in maglia biancorossa senza motivi seri? Srs? Vabbè dai… Fermo restando che (ripetiamolo in coro) È PRESTO per dare giudizi e/o prendersi bene, che tanto qui in giro se c’è una cosa che non manca sono gli angoli con le inculate appostate appena dietro, però per adesso (e solo per adesso) diciamo FUCK YEAH abbiamo vinto ad Avellino! Non proprio robba scontatissima per i tifosi milanesi, vero? Dai, vediamo un po’ com’è ita: Commentoacazzo a caldo is here!!! Continua a leggere

Diritti tv Serie A, il basket in Rai per altri 2 anni: “L’HD valorizzerà le cagate di Michelini e Pedrazzi”

Al via anche la nuova formula del campionato: basta regular season, solo playoff arrangiati per durare il più possibile

fanellimicheliniacazzo

A quanto pare è (quasi) ufficiale: per altri due anni i diritti tv principali della serie A di basket saranno appannaggio della Rai. Dopo mesi di discussioni e smentite la Legabasket ha preferito rinnovare l’accordo col servizio pubblico nazionale, forte degli ottimi risultati ottenuti durante gli scorsi playoff che hanno garantito all’ultima fase del massimo campionato nazionale un’insperata visibilità, soprattutto sui teleschermi dell’operosa provincia italiana. La Redazione di Basketacazzo.com ha prontamente raggiunto i due grandi protagonisti di questa trattativa, i raggianti Fernando Marino (presidente Legabasket) e Carlo Paris (direttore Rai Sport). Continua a leggere

11 motivi che vi faranno dire Sì alla Serie A di basket su Sky

sky rai a cazzo

La notizia di giornata per i tifosi Olimpia? Ovviamente il malore (tutto risolto, tranquilli) di Livio Proli. Ma per gli appassionati italici di basket tutti l’argomento più interessante è stato il passaggio (quasi ufficiale) dei principali diritti tv della Serie A Beko a Sky. Ma come? I playoff fanno risultati assai interessanti e per ascolti e per share e la Legabasket decide di tornare nel ghetto dorato della pay tv satellitare? HELL YEAH!!! Come sempre La Redazione di Basketacazzo.com sta dalla parte del più forte (se per maggior quantità di soldi o di fischietti cambia poco), ma capisce  pure chi ancora si ostina a pensare che le partite di campionato dovrebbero essere viste in chiaro sui canali pubblici. Beh la lista qui sotto è tutta per voi, sciocchini. Fatene buon uso.

1. Dati gli ultimi playoff farli vedere a meno gente possibile ci pare una decisione saggia. L’ISIS ha già abbastanza motivi per attaccarci.

2. È giunto il momento di soddisfare le esigenze di chi raggiunge l’orgasmo solo sentendo la voce di Sconochini (ci sono molte mani alzate in Redazione).

3. È troppo, troppo tempo che non si segnano canestrissimi.

4. Alice Pedrazzi fa sembrare i televisori di nuovo in 4:3.

5. È la soluzione più giusta per il campionato italiano: il porno non può andare in chiaro.

6. Tizi alti due metri che deambulano essendo già morti: la Serie A di basket è perfetta per lanciare la sesta serie di Game of Thrones su Sky.

7. Il popolo italiano ha molte colpe ma non si merita di vedere certe cose. Non gratis, almeno.

8. La Legabasket stava per decidere a favore di RaiSport. Poi Proli ha visto una foto di Michelini in spiaggia.

9. La Serie A Beko è perfetta per perseguire lo scopo principale di Sky: far sembrare decente la Serie A Tim.

10. 40 minuti di 1 vs 5 insistito con 10 mezze pippe in campo in HD sembreranno Spurs 2007 controKings 2002. Basterà vedere il tutto a velocità 6x.

11. È giusto che Fanelli e Dembinski abbiano più tempo e spazio per mettere a frutto i loro talenti. Quei cessi nelle sedi Rai di Milano e Roma non si puliscono da soli.

I 12 motivi che hanno spinto la Legabasket ad anticipare Olimpia Milano – Dinamo Sassari gara 2 alle 18.05 del 31 maggio

legabasketacazzo

Era un pazzerello pomeriggio di fine maggio, La Redazione e la gente si facevano i fatti loro nell’attesa (febbrile, ovviamente) dell’inizio della serie tra Olimpia Milano e Dinamo Sassari. I più portati all’autolesionismo continuavano a leggere le PREVIEW 1 (finti play) e PREVIEW 2 (AleGent ❤ e altri) della disfida lombardo-sarda, ma ovviamente la maggioranza faceva le cose solite tipo lavorare (lulz) e cosare siti zozzi online (yay!). Ehpperò all’improvviso: BREAKING NEWS dall’account Twitter dell’Olimpia Milano!

CONTINUA A LEGGERE

Semifinale Olimpia Milano – Dinamo Sassari The Preview parte 1: presunti portatori di palla

milano sassari preview 1

La Redazione è fatta di gente seria e ha poche regole, ma vi si attiene ferocemente:

1) NO ai brutti giochi di parole
2) NO ai bei giochi di parole
3) NO ai giochi di parole di cui non si riesce a dare un giudizio preciso
4) NO a far finta di credere che ci sia stata vita in una serie che non ne ha mai avuta nemmeno sulla carta

Intendiamoci, l’allegra combriccola comandata dal Meo, uomo che da giocatore faceva strage di canestri e di carboidrati, ci appare chiaramente come il punto d’incontro ideale fra i missili V1 e la sindrome di Tourette (la volontà di sparacchiare da lontano a prescindere e una sinistra tendenza al fuori giri), ma a favore dei sassaresi ha giocato un punto fondamentale: Trento fa cagare. CONTINUA A LEGGERE