The Livio Experience: stagione 2008-2009

Con disprezzo del proprio e – soprattutto – dell’altrui tempo, la Redazione si accinge a inaugurare una serie di post che prenderanno in esame le stagioni vissute sotto il segno di Livio Proli. I pezzi non saranno una cronaca fredda e asettica, ma saranno ricchi di inutili opinioni supportate soprattutto dalla memoria – fallace, si sa – di chi scrive. Buon divertimento.

Continua a leggere

13 cose che hanno reso la finale di Eurolega uno spettacolo meraviglioso*

Si parla principalmente di Gigi Lamonica, ma era abbastanza chiaro no?

1de2489b-7624-4e00-99bb-1b54baf69b61

“Chi ha un sacco di dita movibili e domina le finali di EL?”

Continua a leggere

Livio Bravo: Proli Unleashed

La traduzione dal Proli all’italiano dell’intervista rilasciata al Corriere dello Sport

proluein

Continua a leggere

Il punto sul mercato Olimpia, Basketacazzo chiede consiglio a quelli che ne sanno

Siamo un po’ intrishtiti dopo la partita vinta (ma in modo MEH) contro la Virtus Bologna (anche se al momento è moooolto Castelmaggiore). L’Olimpia dovrà DAVVERO tornare sul mercato per fare le cose in maniera decente? La Redazione ha chiesto consiglio a una serie di esperti mica da ridere.

giocatori-giusti-tot

Vacanze di lavoro

Seguendo esempi illustri, la Redazione non gioca a golf e non va in vacanza, ma talvolta si reca in luoghi di villeggiatura, se c’è aria di scoop.

Basta una soffiata anonima («Lu’a») da una fonte riservatissima (nome in codice “Belloccio”) e la Redazione si fionda verso il monte Argentario, cercando tra i tomboli una verifica a questa suggestiva indicazione. E in effetti, dopo una breve camminata lungo la Feniglia, appare una sagoma familiare, un volto noto che richiama alla memoria della Redazione qualcosa che la Redazione non è così felice di ricordare. Forte è l’impulso di girare i tacchi e correre, correre a perdifiato senza mai voltarsi, ma il super-Io ipertrofico di cui la Redazione non si libererà mai spinge nella direzione opposta: quella figura razionale – razionale come un quadrato in cui le diagonali si rapportano ai lati senza fare impazzire Pitagora – richiede un dialogo. E dialogo sia.

CONTINUA A LEGGERE

You Wanted the Best, You Got the Best! Livio Proli’s back, bitches!

livio returns

 

La Redazione non riesce a contenere la gioia quella vera, rega’: è tornato Livione Nostro!!! Quante volte durante i nostri penzier si sono a lui rivolti? Quante volte vedendo Portaluppi ci siam domandati come si potesse andare avanti con un presidente così inelegante? E soprattutto quante volte nei momenti peggiori della squadra l’abbiamo cercato in tribuna, nella speranza che un’occhiata a un dirigente così bello  potesse risanare le nostre anime cestisticamente ferite? Cheppoi fosse stato lui a decidere tutto pure in questa dall’altra parte dell’oceano sticazzi, a noi è mancato essenzialmente fisicamente per le cose di cui sopra. Sapete già tutti da quali punti ripartirà la nuova (?) Olimpia di Proli: 1) Giorgio Armani e i diecimila del Forum 2) essere competitivi in Europa e in Italia allo stesso modo 3) essere squadra di uomini veri dentro e fuori dal campo. Ma qui a Basketacazzo.com siamo curiosissimi, e abbiamo chiesto a Livio di ampliare il discorso per i nostri lettori. Amate le sue parole come amate il suo corpo. CONTINUA A LEGGERE

12 motivi per rivolere Livione Proli a dirigere l’Olimpia

livione forevahLa stagione è finita malissimo, le voci di mercato (soprattutto le più MEH) si susseguono, Banchi è ancora qui :/ . Eppure una notizia in grado di far tornare il sorriso su una Redazione dal sembiante fissamente Munchiano è giunta: al comando dell’Olimpia potrebbe tornare il nostro amatissimo e/o presidentissimo LIVIONE PROLI!!! Certo, le voci del dissenso (PUAH!) si sono già levate, ma Basketacazzo.com fa dello STICAZZI una ragione di vita e dell’adorazione per quell’uomo meraviglioso pure. Eccovi 12 sentitissimi motivi per i quali diciamo LIVIONE! NAU! CONTINUA A LEGGERE