ESCLUSIVA BASKETACAZZO! Pianigiani:“Ecco perché ho riportato Curtis Jerrells a casa”

È un Simone Pianigiani con in mano una moneta da un euro quello che fa irruzione in Redazione quando è ancora mattina presto.

Testa o croce?

Ci scusi coach, ma come vede siamo in pigiama, come sa non ci siamo mai presentati e come forse immagina forzare la porta della redazione con un piede di porco è maleducato e forse illegale.

Pigiami orrendi, piacere Simone e sticazzi. Testa o croce?

Testa.

(tira la moneta) Croce! Grande! Vai così!

Scusi la domanda, ma perché entra a casa della gente alle otto del mattino e fa testa o croce?

Perché vincere allena a vincere, cari i miei perdenti e se non siete qui per vincere siete nel posto sbagliato.

Veramente eravamo qui per dormire, adesso però siamo qui per fare il bidet e lavarci i denti…

Ovvio, perché io sono una ventata di nuovo all’interno della tradizione, io ho portato la mentalità vincente.

Se si riferisce a Siena, guardi che da qui sono già passati in un po’. A dire il vero tutti, tranne Minucci, Stonerook, Aceto e Gianna Nannini.

Minucci è di Chiusdino, Stonerook canturino, Aceto sardo e Gianna Nannini non ha mai imbrogliato, direi che non vi avrebbero aiutato.

Perfetto, quindi lei ammette che i titoli di Siena erano un po’ sospetti…

Dico solo che la soddisfazione non me la porterà mai via nessuno. Anche perché è in un caveau in una banca dell’isola di Guernsey.

Bene, a questo punto se non le dispiace noi andremmo anche a lavarci i denti…

No, sono venuto qui per una cosa importante.

Testa o croce?

Croce. (lancia la moneta) Croce! Grande!!!

Guardi che abbiamo visto, è uscito “testa”.

Tutto da dimostrare. E comunque ho già preparato un DVD che mostra alcuni comportamenti sospetti della moneta.

Fantastico, ma potrebbe levarsi dall’ingresso del bagno e chiamare un fabbro per la porta?

No, sono venuto qui a spiegarvi perché ho ingaggiato Curtis Jerrels.

Noi ci siamo fatti un’idea, cioè che si sia accorto che Jordan Theodore non ama tirare da fuori e tira male, che è piccolino in difesa, che va a giornate, che Kalnietis non può giocare con quel presepe vivente che è il suo assortimento di ali e che qualsiasi tentativo di far circolare la palla finisce male. Ma siamo sicuri ci sia una spiegazione più logica e aziendalista.

Infatti. Anche perché il nostro obiettivo in Europa è fare esperienza e gettare le basi per un percorso di crescita che ci porti fra due anni a giocare per l’ottavo posto, il che vuol dire arrivare decimi e rilanciare un piano di altri quattro anni con l’obiettivo di giocare per il sesto posto e arrivare noni.

Quindi visto che non ci interessa vincere partire di EL perché ingaggiare Jerrells?

E’ stata una cosa di cuore. Lo sport professionistico è un business, è competizione, ma anche una questione di sentimenti. Jerrells è un giocatore speciale, capace di costruire un rapporto unico e profondissimo con una delle realtà più importanti del basket italiano, se non la più importante.

In effetti Milano ha amato parecchio Curtis…

Milano? Parlavo di me. Curtis ha la qualità che più cerco in un giocatore, quella che crea un rapporto speciale, quella che definisce un campione e un grande uomo: mi ha fatto vincere dei trofei.

In effetti è quello che potrebbe dire di Jerrells anche l’Olimpia…

Ah, ha giocato a Milano?

Beh, sì. A dire il vero è quello che ha chiuso per sempre il PalaEstra… Lei non era più a Siena, ma comunque è successo: Milano ha battuto la Mens Sana, per quanto già decisamente più povera…

Non lo sapevo, spiace. Ma non ne farò una colpa a Jerrells. Cioè sì, gliela farò, ma mi servirà per pungolarlo quando non mi starà vincendo una partita.

Beh, ma Licio giocava per l’Olimpia, era il suo lavoro…

Licio?

Sì, è un soprannome che alcuni usano per Jerrells, perché in un articolo veniva chiamato Jellers e da lì Licio, o anche “il venerabile”…

Non si scherza sui sentimenti…

Capiamo e non facciamo altre domande. Anzi, una sola: potrebbe mettere il bollitore sul fornello?

Dieci euro che lo accendo al primo tentativo…

È una piastra elettrica, certo che sì accende al primo colpo.

Allora facciamo cinque euro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...