CECI N’EST PAS UNE PIPPE 2016-2017 /1

Ricomincia la stagione di Serie A e la Redazione ricomincia ad occuparsi di pippe, attività peraltro solo parzialmente abbandonata durante la off season. Chi succederà a Tommaso Raspino e Toto Forray? Ancora ventinove giornate e lo sapremo.fabio-mian-wvp

Fabio Mian è il primo vincitore di giornata per la stagione 2016-2017. Doppia soddisfazione per la Vanoli Cremona che, pur avendo perso Luca Vitali, inizia il campionato con uno squillante +20 rifilato a Pistoia. Per la ormai-non-più-così-giovanissima guardia cremonese, -5 di valutazione con cinque errori al tiro dal campo. In un incontro dagli alti contenuti tecnici,  si segnalano i 56 punti di valutazione complessivi degli ospiti, tra i quali spicca il -3 di un Eric Lombardi apparso assai titubante e confusionario (16′ in campo, 0/5 dal campo, 2 perse e 5 rimbalzi). L’italiano ex-Biella tuttavia non riesce ad acciuffare un posto nobile nella graduatoria di giornata, superato da altre prestazioni di rilievo, a partire da quella del dirimpettaio cremonese Gabe York (-3 di valutazione con 0/8 al tiro dal campo). Curioso come la Vanoli riesca ad ottenere 108 punti di valutazione da nove giocatori (con 164′ complessivamente a disposizione), mentre Mian e York combinino per un -8 stando 36′ in campo.

Lo stesso York è tuttavia superato da Giacomo Devecchi, che arriva a sua volta a -5 di valutazione nella vittoria casalinga di Sassari su Varese. Per il cugino d’arte 12′ in campo ma i soli due tiri dal campo presi lo relegano al posto d’onore.

Ultimo punto di giornata per Rakim Sanders, apparso abulico all’esordio del campionato. Per l’MVP di più o meno tutto quanto si è ultimamente disputato in Italia -3 di valutazione, con un tabellino nel quale spiccano le quattro palle perse.

C’è spazio giusto per qualche segnalazione balistica. Per quanto riguarda il tiro da tre, 0/6 per AJ English nell’anticipo di Brindisi, 2/10 per Marcus Landry nella sconfitta di Brescia a Pesaro, 2/8 per Joe Ragland nella vittoria di Avellino su Torino (il resto della squadra irpina supera il 60%, con 13/21), 3/11 di Bruno Fitipaldo contro l’Olimpia Milano. Da non trascurare alcune prestazioni di squadra dalla lunetta: chi non raggiunge il 50% (37.5% con 3/8 per Capo d’Orlando, 42.9 con 6/14 per Pesaro), chi lo centra alla perfezione (6/12 per l’Olimpia Milano), chi lo supera appena (57.1% con 12/21 per Cantù), chi addirittura arriva al 60%  (60% con 6/10 per Brescia, 61.6% con 16/26 per Trento, 64.3% con 9/14 per Pistoia.

Classifica di giornata

  1. Fabio Mian                             5 punti
  2. Giacomo Devecchi            4 punti
  3. Gabe York                              3 punti
  4. Eric Lombardi                      2 punti
  5. Rakim Sanders                    1 punto
Annunci

2 pensieri su “CECI N’EST PAS UNE PIPPE 2016-2017 /1

  1. Pingback: Ceci n’est pas une pippe 2016-2017 /5 | basketacazzo

  2. Pingback: CECI N’EST PAS UNE PIPPE 2016-2017 /11 |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...