Milano, buona la settima. Cosa fare dei soldi risparmiati tagliando AleGent♥?

Olimpia Efes Commentoacazzo a caldo

Mado’, c’è ancora (una flebile) speranza! Un’Olimpia Milano CHIARAMENTE rafforzata dall’assenza di AleGentbatte 88-84 l’Efes di Ivkovic al termine di una gara durissima e onestamente esaltante. La qualificazione alle Top 16 resta complicata, ma intanto restiamo in gioco che male non fa… Dai, vediamo un po’ come è andata.

Si comincia assai bene, con tanti giocatorini milanesi che ci fanno notare quanto faccia bene non avere quel numero 5 invadente là in campo: Kruno torna all’improvviso quello vero e pure il Cincia mostra che la sua fase di DeCinciarinizzazione prosegue, fase iniziata quando Gentile ha iniziato ad accusare problemi fisici. Un caso? Non crediamo proprio. Il primo quarto termina 23-21, ci prepariamo alla morte lenta della squadra e invece…

Un Lafa RIVITALIZZATO dall’assenza di AleGent♥ si mette a segnare! Un po’ tutti quelli in campo mettono il proprio mattoncino davanti e pure in difesa, si arriva perfino al +17 dopo 4′ e si è comunque a +16 a poco più di 5′ dall’intervallo. Purtroppo parte in quel momento il classico “orribile parziale a suon di bombe a caso dell’Efes”, che tanto male ci ha fatto pure nel recente passato. Smettiamo di difendere (forse AleGent<3 ha provato a rientrare in campo? Non lo escludiamo) e un tremendo 1-20 negli ultimi 4 minuti ci fa chiudere i primi 20 minuti sotto 44-46.

Si torna in campo e Repesa prova una carta bizzarra per aiutare il Cincia: quintetto white power stile Reggio per farlo rendere al meglio. A parte ‘sta nota di colore (teh eh eh), il secondo tempo è stata ‘sta roba qui: una squadra che vive essenzialmente di tiro da tre contro una che SI SBATTE, sbaglia ma si tira su in un attimo e ci riprova SOLO perché manca un giocatore dal fisico e dall’ego troppo ingombranti per essere gestiti (sempre quello col 5). Ci sono stati un paio di errori che hanno sollevato bestemmioni in Redazione e supponiamo in tutto il resto dell’Italia Olimpica (Kruno e Gecchi che fanno fallo su due tiri da tre, mortacci loro), ma anche tuffi multipli di tizi insospettabili (Baraccone♥), difesa DI TUTTI (ma tutti tutti, srs) e soprattutto il McLean dei vostri sogni in attacco, autore di una prova sensazionale (e stiamo bassi) grazie all’assenza di AleGent♥. Nel finale è apparso persino un po’ di culo sotto forma di Cincia che azzoppa Heurtel (ci sta facendo malissimo) e anche l’evanescente Hummel ci ha fa dono della sua presenza, con 3 punti, un rimbalzo e un fallo subito assai importante. Davvero una bella vittoria, e stavolta è stato qualcosa in più di un brodino. Speriamo che il nativo di Maddaloni non torni mai più in campo. A che ora c’è il primo aereo per Houston?

MVP assoluto McLean, che ha devastato la difesa* Efes come e quando ha voluto. A quanto pare la schiena (infortunata da Gentile, se ricordiamo bene) sta meglio, e si è visto molto bene (Dunston e Saric se ne sono accorti più di tutti). Applausi anche per la prova convincente di Baraccone (la sua bella partita della scorsa settimana contro Vitoria fu assolutamente casuale data la presenza del Capitano), il cui tuffo sul parquet ha provocato un terremoto ad Assago e pure nei nostri cUori. Come detto sopra Hummel non ha fatto moltissimo, ma non è stato dannoso come nel resto delle gare in Eurolega (ehi, chi c’era in quella partite e non in questa?). Ci è sembrato pure difendere in un paio di occasioni O_o.

Manca Gentile? Non a caso torna a segnare Lafayette. Certo s’è pure messo a difendere (BENE) per la prima volta volta dalla gara con l’Oly, e allora non può essere un caso… Stessa cosa si può di dire di Simon, che abbiamo visto difendere PER LA PRIMA VOLTA da quando è a Milano. Ha pure aggiunto giocate di talento e/o sapienza cestistica da Simon vero (quello che conosciamo e amiamo), cose già viste un mesetto fa nonostante la presenza di quello che non passa mai in campo, ma STASERA non è stato un caso (allora sì). Del Cincia abbiamo parlato nella “cronaca” della gara e già sapete. Gecchi e Cerella? Han difeso assai come sempre, cosa vista anche con “quello là” in campo. Evidentemente non capiscono il basket se questa cosa non ha fatto impennare le loro prestazioni.

Ma parliamo di ciò che ha fatto l’assenza di AleGent♥ alla difesa dell’Efes, che all’andata ci fece tirare col 37.8% da 2 e stasera ha concesso il 65.1%. Come sicuramente ricorderete l’1/10 di McLean dal campo in quel di Istanbul fu ESCLUSIVAMENTE colpa del buco nero fratello del Gentile forte. Una bella differenza rispetto al 9/10 di stasera, nevvero?

Ora la palla passa a Repesa, il condottiero che ha portato alla vittoria questa Olimpia FINALMENTE denumero5zzata. Dato che AleGent♥ verrà sicuramente tagliato, chi vorrà il coach al suo posto? Come spendere i soldi risparmiati? Siamo sicuri che non avere più Lawal sia una buona idea, ora che quella tassa da 20 punti e 4.2 assist si è levata dal cazzo? Crediamo sia il caso di pensarci bene, ma siamo sicuri che Jasmin con l’aiuto di Livio e Portaluppi prenderà la decisione migliore (come sempre).

p.s.: probabilmente s’è giocato assai bene pure per la mancanza di Macvan. Cacciamo pure lui, e le F4 non saranno più un sogno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...