Dal Libro delle Scuse Possibili di Jasmin Repesa

repescusa

Dopo circa due mesi di partite ufficiali i tifosi Olimpia si sono abituati a due cose: delusioni cocenti (occhei, a queste da qualche anno) e le solite due scuse di Repesa. Ma non penserete certo che l’Orco Denucato di Čapljina possa andare avanti per molto tempo solo a botte di “ci mancano allenamenti fasciati” e “abbiamo viaggiato troppo in pre-stagione”, vero? Jasmin ne ha viste di ogni in 20 anni come coach in giro per l’Europa e sa benissimo cosa dire quando le cose vanno male per le squadra che allena, tanto da aver redatto un libricciolo pieno zeppo di giustificazioni pronte all’uso. Un Insider Redazionale (piccolo indizio sulla sua identità: 👀 ) è riuscito a dare un’occhiata (teh eh eh) al Libro delle Scuse Possibili di Repesa, ed ecco un piccolo estratto preso dal capitolo “Olimpia Milano 2015-16”. Possiamo dire solo una cosa a riguardo: MADO’

1. (squadra appena affrontata) è una squadra messa bene in campo, noi stavamo attaccando, poi ha cominciato a piovere

2. Sarebbe da perdenti accampare scuse. Quindi adesso accamperò delle scuse: magari riuscirete a completare il sillogismo.

3. È stata una partita strana, difficile, con poco ritmo: a voi verrebbe voglia di vincere una partita così? A noi no.

4. La cosa più importante per me è il gruppo, la condivisione. Quindi visto che Cincia, Kruno e Milan hanno figliato è la terza volta che induciamo farmacologicamente il travaglio in tutti i componenti del roster.

5. È stata una partita stranissima. Avete notato che i giocatori avversari avevano delle teste enormi? È stato come se qualcuno ci avesse versato dell’Lsd nelle borracce. Ehi, un momento, perché avete tutti la faccia della rana Kermit?

6. hypnorepesa

7. A inizio stagione non abbiamo fatto abbastanza allenamenti fasciati. Quindi questa settimana ne abbiamo fatti 86: normale  chela squadra fosse stanca.

8. La presentazione delle squadre a luci spente è stato un grande passo verso un prodotto in stile NBA. Non difendere è un altro passo in quella direzione.

9. C’è un motivo molto semplice per questa sconfitta. Principalmente è successo che POOF!!! [lanciare bomba fumogena a terra – scomparire nel nulla]

10. Non abbiamo scuse per questa prestazione. In settimana le abbiamo cercate, ma erano tutte scuse vecchie e la cosa ci ha portato via molto tempo.

11. L’esonero di Sacchetti ha sconvolto i ragazzi, mi hanno detto: “Coach, non è che se vinciamo poi ti cacciano?”.

Annunci

Un pensiero su “Dal Libro delle Scuse Possibili di Jasmin Repesa

  1. Pingback: Repesa: “Impossibile vincere la Coppa Italia, la tournée in Eurolega ha condizionato la preparazione” | basketacazzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...