Shawn James lascia l’Olimpia Milano, il ricordo di Basketacazzo.com

addio jamesTemevamo che giungesse questo momento prima o poi, e così è stato. Le nostre segretissime fonti in società ci hanno fatto sapere che Shawn James, già scomparso dal roster sul sito ufficiale, sta per essere transato dall’Olimpia Milano. Due le cose che ci vengono in mente:
1) che brutto termine “transato”, davvero poco elegante. Noi useremmo “buyoutato”;
2) oddio abbiamo appena perso una fonte quasi inesauribile di post!!!
Insomma, è davvero un brutto momento per La Redazione :/, e questa passeggiata per il viale dei ricordi Sciongeimsoniani vi farà capire perché. Continua a leggere

Annunci

Le 14 cose che non sapete su Robbie Hummel, prossimo nuovo acquisto Olimpia

hummelacazzo

Ehi, pare che ci siamo! Voci piuttosto sensate danno come nuova ala Olimpia l’americano Robbie Hummel, tiratore ex-Purdue Boilermakers al college, ex-Obradoiro in Spagna ed ex-Minnesota Timberwolves in NBA! Lo zio di Valparaiso pare buono e adatto alla causa, ma ovviamente solo il campo ci potrò dire qualcosa di sensato. What? Non lo conoscete più di tanto? Srs??? Eppure pure lui come Jenkins è amico delle Radazione da ANNI e ANNI!!! Sennò come faremmo a sapere queste 14 cose MADO’ sul suo conto? Teh eh eh… Continua a leggere

Diritti tv Serie A, il basket in Rai per altri 2 anni: “L’HD valorizzerà le cagate di Michelini e Pedrazzi”

Al via anche la nuova formula del campionato: basta regular season, solo playoff arrangiati per durare il più possibile

fanellimicheliniacazzo

A quanto pare è (quasi) ufficiale: per altri due anni i diritti tv principali della serie A di basket saranno appannaggio della Rai. Dopo mesi di discussioni e smentite la Legabasket ha preferito rinnovare l’accordo col servizio pubblico nazionale, forte degli ottimi risultati ottenuti durante gli scorsi playoff che hanno garantito all’ultima fase del massimo campionato nazionale un’insperata visibilità, soprattutto sui teleschermi dell’operosa provincia italiana. La Redazione di Basketacazzo.com ha prontamente raggiunto i due grandi protagonisti di questa trattativa, i raggianti Fernando Marino (presidente Legabasket) e Carlo Paris (direttore Rai Sport). Continua a leggere

Joe Ragland ufficiale al Karsiyaka : “E’ il centro che ci serviva”

La Fiba blocca il trasferimento ma Milano aiuta i turchi: “Have no fear, Livione is here!”

ragland turchia a cazzo

Uno dei protagonisti (o quasi) della scorsa stagione Olimpia ha ufficialmente cambiato squadra: Joe Ragland, croce e delizia dei tifosi milanesi, porterà i suoi talenti sul golfo di Smirne ove vestirà i colori del Pınar Karşıyaka. Si conclude così la travagliata storia d’amore (mai del tutto sbocciato, diciamolo) tra l’americano di passaporto liberiano e il Progetto Cestistico by Livio Proli, nel quale il giocatore non è mai sembrato a proprio agio probabilmente a causa delle idee di gioco dell’ex-coach Banchi, convinto che Ragland potesse essere utile alla causa soprattutto come play-guardia. Fortunatamente per il buon Joe pare che in Turchia non abbiano intenzione di continuare a ingabbiare il suo talento a causa di bizzarri equivoci tecnico-tattici: occuperà infatti il suo spot preferito, quello di centro. Continua a leggere

SE (lettera a un roster) di Livio Proli

Se Livio

Fa paura anche solo a scriverlo, ma Basketacazzo.com è senza parole. Immaginate la nostra sorpresa questa mattina quando, davanti alla porta de La Redazione, abbiamo trovato un  Fiero Guerriero dell’esercito di terracotta di Qin Shi Huangdi abbigliato con riproduzioni (in terracotta, ovviamente) di capi collezione Armani Primavera Estate 2016. Eleganza ottenuta mescolando tradizione e innovazione? Megalomania e un tocco scì scì che non guasta mai? Abbiamo subito pensato in coro: “Livio vuole dirci qualcosa”. E infatti nella mano destra del Guerriero si trovava una missiva. In quelle parole (vergate di Suo pugno!) non abbiamo trovato “solo” un messaggio, no. C’è un Uomo, c’è il suo Sogno ma nemmeno, non stiamo rendendo l’idea,  c’è qualcosa che va oltre i concetti di “uomo” e “sogno”: c’è una Vision. E noi ve la riportiamo così come Lui ha voluto trasmettercela. Non siamo degni. Continua a leggere

I 15 migliori NO pigliati dall’Olimpia Milano durante il basketmercato

gigi says no

No, la campagna acquisti dell’Olimpia Milano non è finita. Il caso Cervi ha probabilmente costretto il management milanese a cambiare obiettivi in corso d’opera e anche se piacerebbe vedere nel roster gente di un certo livello (non Roberto Chiari purtroppo, s’è ritirato), temiamo che l’ultimo giocatore che si aggregherà alla squadra non stuzzicherà più di tanto Redazione e tifosi. :/ Trishte eh? Soprattutto dopo tutti i NO più o meno simpa presi in fase di mercato… Come dite?  Eravate rimasti a Datome e Melli? LULZ, sono molti di più! Qui sotto ne mettiamo 15 solo ed esclusivamente per pigrizia, pensate un po’. Continua a leggere

Chiari si confessa: «Porto con me il DNA vincente»

La Redazione mette a segno un’altra grande esclusiva: dopo un lungo corteggiamento, riesce a raggiungere l’ormai ex arbitro Roberto Chiari e a riportare ai lettori le sue parole.

Chiari

Un’atmosfera cupa e ostile accoglie la Redazione all’appuntamento con Roberto Chiari, arbitro internazionale che ha appena concluso la sua ultima stagione agonistica. “Agonistica” potrebbe sembrare inappropriato per un arbitro, ma chiunque legga l’intervista che segue non potrà che concordare sulla bontà del termine. Soprattutto se quel chiunque condivide con la Redazione una morbosa affezione per le propria ginocchia e/o per i propri gomiti. Incidentalmente, tale affezione è il motivo della brusca conclusione dell’intervista: la Redazione è bellina, ma non abbastanza giovane per essere eroica. Continua a leggere