Messaggio di Alessandro Gentile a tutti gli appassionati di fisiognomica e frenologia

AleGent faccia

La Redazione di Basketacazzo non smetterà mai (ma mai mai mai) di professare il proprio amore durissimo per Ale Gent ❤, e onestamente fa una fatica pazzesca a capire come possa avere detrattori un giocatore simile soprattutto tra i tifosi Olimpia (e per motivi ridicoli, tra l’altro).

Fortunatamente AleGent ❤ è millemila volte meglio e dei suoi detrattori (SFIGATI!!!) e della Redazione stessa, perciò ha spiegato tutto lui in questa interessante intervista rilasciata ai tipi di Olimpiamente. Guardate, apprezzate e soprattutto AMATE AleGent <3, per Dio!!!

Ceci n’est pas une pippe /24

L’arrivo di Metta World Peace ha non solo galvanizzato l’ambiente canturino ma è stato anche da stimolo a Landon Milbourne, che ha rubato la scena a tutti con una prestazione sbalorditiva, che ha convinto la Redazione a soprassedere persino alle proprie regole (denunciateLa pure, il Tribunale della Redazione sarà felice di ricevere carta straccia).

Landon Milbourne WVPLa rubrica più più del web deve attendere il lunedì sera per trovare qualche soddisfazione: ci pensa Landon Milbourne che, nella rocambolesca vittoria di Pistoia su Cantù, arriva a -7 di valutazione in soli 9′. L’ala americana contravviene alla regola dei 10′ di presenza minima, ma la Redazione fa spallucce, ammira la capacità di non aver avuto alcuna singola voce positiva e gli assegna i cinque punti di giornata che gli valgono il terzo posto nella classifica generale. CONTINUA A LEGGERE

Come On Everybody, Let’s Do The MarShon!

do the marshon

Da oggetto misterioso/promessa prossima a perdersi per strada a miglior realizzatore di Milano in campionato (più Top 16 a 16.1 punti di media) e giocatore più bello da vedere su un campo della Serie A Beko. Cosa si poteva chedere di più a MarShon Brooks? Ha pure quella esseacazzo nel cognome, diamine!!!
CONTINUA A LEGGERE

Alessandro Gentile è Alessandro Gentile e voi non siete un cazzo

In campionato vabbè anche con condizione fisica a dir poco precaria ha sempre fatto il suo, come testimoniano non tanto i punti (12.3 di media) quanto le percentuali soprattutto da 2 (63.8% ovvero “faccio il cazzo che mi pare”).
In Eurolega le cose sono un filo differenti e nella regular season s’è visto, meno di 10 punti di media e percentuali CHE NO, diciamolo (41.4% da 2, 25% da 3). Peccato che dopo un mesetto di Euro-riposo (e nonostante qualcuno l’abbia fatto rientrare da un infortunio facendogli giocare 4 gare in 7 giorni) le cose siano un filo cambiate: 23.7 punti nelle ultime 4 gare, col 53.3% da 2, il 50% da 3, il 78.8% ai liberi, 4 rimbalzi e 3.7 assistenze, e che si stia parlando del secondo scorer nelle Top 16 a 18.3 punti di media (dopo il più grande mistero cestistico degli ultimi anni a.k.a. Taylor Rochestie, ma questa è un’altra storia).

Stiamo ovviamente parlando di AleGent, fenomeno vero. Ma secondo La Redazione basta il dono della vista per capirlo.

AleGent Spacca

Olimpia EA7 Armani Milano – Banco di Sardegna Sassari, il Commentoacazzo Recap

Recap misa

Torniamo un attimo indietro: alle Final 8 di Coppa Italia in quel di Desio, un’Olimpia nel peggior stato mentale e fisico dell’intera stagione viene presa a calci da una Dinamo Sassari guidata da un Logan in stato di grazia, che a fine partita fa un “simpatico” numero causando la reazione di Linas ❤ e soprattutto di #FREEANGELONE. Ora, dopo la seconda sconfitta contro Sassari e la rissa più o meno evitata, diciamo che un paio di motivi d’interesse per Olimpia-Dinamo in quel del Forum di Assago c’erano pure. Giusto un paio eh, non esageriamo.
CONTINUA A LEGGERE

EA7 Olimpia Milano-Laboral Kutxa Vitoria, il Commentoacazzo Recap

mivi recap

La Redazione di Basketacazzo era presa malissimo nell’immediato post-partita di Olimpia-Vitoria, ma a una ventina di ore di distanza rassicura i suoi lettori: le parti basse Redazionali si sono calmate, non ruotano più come impazzite. Cosa ci ha lasciato la quasi inutile vittoria milanese?  Ammore durissimo  per AleGent ❤ (è un fenomeno, lo diciamo da un po’), trishtezza per l’occasione persa (ma se si uscirà sarà soprattutto per l’orenda partita contro il Nizhy Novgorod al Forum) e noia estrema per le scelte di Banchi, che non cambia mai (soprattutto i giocatori quando dovrebbe). E ora via di Commentoacazzo Recap.
CONTINUA A LEGGERE

ESCLUSIVO BASKETACAZZO.COM: CINEFORUM OLIMPIA 2, THE MILORDINI EDITION

eternal licio

La Redazione ha poche certezze nella vita: a Milano serve un lungo, nessuno vuole vedere un film di Castellitto e quando c’è da fare un lavoro la prima cosa è trovare un sostituto, gratis. E siccome due di queste verità le deve a Franchino Elegar, quando quest’ultimo ci ha chiesto altri titoli per il cineforum Olimpia noi abbiamo prontamente girato il compito allo zoccolo duro del milordinismo milanese, tutta gente che ama il basket e odia sé stessa, condizioni ideali per abbonarsi all’Olimpia Milano.
CONTINUA A LEGGERE